Non solo un chiacchiericcio, nelle scorse ore è arrivata l’ufficialità: il Grande Fratello Vip chiude in anticipo. Il reality condotto da Alfonso Signorini si aggiunge alla lunga lista di sospensioni, slittamenti, cancellazioni dovuti all’emergenza sanitaria per il Coronavirus. Più volte in questi giorni i concorrenti sono stati informati e messi in contatto con i loro familiari, mercoledì scorso la trasmissione era andata in onda in una situazione di emergenza con Alfonso Signorini in studio da Cologno Monzese e non da Roma con al suo fianco solo Pupo e con l’assenza di Wanda Nara.

Il reality chiuderà i battenti tre settimane prima del previsto, precisamente l’8 aprile e il vincitore non sarà più decretato il 27 dello stesso mese. Una nota ufficiale è stata letta nella casa più spiata d’Italia da Adriana Volpe, Antonella Elia e Fabio Testi: “Vi comunichiamo che Grande Fratello ha deciso di arrivare fino all’inizio di aprile, tornando alla sua configurazione iniziale. Vi daremo conto, da ora in avanti, di tutto questo dandovi la possibilità di parlare con i vostri cari. Vi faremo vedere cosa fanno gli italiani e continueremo a darvi informazioni sull’evoluzione della situazione. Il pubblico vi ama e segue la vostra storia, attento come non mai e grazie a voi ha modo di rilassarsi, provare a sorridere, emozionarsi”.

La reazione dei concorrenti non si è fatta attendere, alcuni sono scoppiati in lacrime e a tutti è stato permesso di parlare con i loro parenti per ricevere rassicurazioni. Adriana Volpe e Patrick Ray Pugliese si sono concessi un lungo abbraccio: “Divertiamoci, adesso dobbiamo divertirci. Sono gli ultimi giorni, giochiamo e facciamo casino. Facciamo tutto quello che ci va in questi ultimi giorni”. In casa al momento sono presenti quindici concorrenti, si procederà dunque con eliminazioni multiple per arrivare alla finale con quattro o sei concorrenti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gerry Scotti: “Ecco cosa succede quando arrivo a Cologno per Striscia la Notizia. E stare in studio è impressionante”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, “Non abbandonate cani e gatti, non infettano gli umani”: la campagna della Croce Rossa con Lino Banfi e altri vip

next