Tommaso Paradiso ospite de L’Assedio di Daria Bignardi – in onda tutti i mercoledì sul Nove – commenta lo scioglimento dei Thegiornalisti e la sua nuova avventura da solista: “Questa vita da solista la sto vivendo da un po’ di tempo, da prima della scissione ufficiale. Era già da un po’ che stavo facendo musica da solo, quindi i dischi non erano più dei Thegiornalisti, erano dischi miei che andavano con il nome dei Thegiornalisti come Love e Completamente Sold Out. Noi ancora adesso ci sentiamo, Marco Rissa lo sento tutti i giorni, ci vogliamo molto bene. Ci siamo semplicemente chiariti: è stata una cosa che molto probabilmente doveva avvenire.” Il cantautore ha poi concluso: “All’inizio c’è stata la reazione brusca, poi si metabolizza la cosa, si parla e la verità viene a galla”.

Live streaming, episodi completi e clip extra su Dplay.com (http://it.dplay.com/)

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ghali a L’Assedio (Nove): “Da piccolo pensavo che tutti i bambini avessero il padre in carcere”

next