“Le ministre di Italia viva non voteranno o non parteciperanno al voto sulla prescrizione in Consiglio dei ministri”. A dirlo è il leader di Iv, Matteo Renzi, in riferimento al Cdm in programma questa sera a Palazzo Chigi in cui verranno affrontati i temi della prescrizione e della riforma del processo penale. “Abbiamo cercato un compromesso, non lo abbiamo trovato. Ma magari nei prossimi due mesi potrà arrivare” ha aggiunto Renzi.

Il ministro Alfonso Bonafede ha chiuso a ulteriori mediazioni sul lodo Conte bis? “Può tenersi le sue idee – ha commentato l’ex presidente del Consiglio – spero per lui che abbia la maggioranza, ma al Senato non credo che ce l’abbia”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tasse, Gualtieri su La7: “Per riforma Irpef non faremo cassa dall’Iva. Vogliamo ridurre la pressione fiscale”

next
Articolo Successivo

Prescrizione, Delrio: “Italia Viva faccia gioco di squadra, altrimenti lo spogliatoio non tiene più. No ad altre maggioranze, se no si vada al voto”

next