Alketa Vejsiu sarà una delle donne del Festival di Sanremo targato Amadeus. “Ma chi è?”, si starà chiedendo qualcuno. Effettivamente il nome della star albanese non è così noto in terra italica. Classe 1984, nata a Tirana, è un mix tra Maria De Filippi, Chiara Ferragni e Diletta Leotta. Giornalista, conduttrice e imprenditrice per la televisione albanese, è bionda, affascinante e perfezionista. “E’ molto bella e conduce i maggiori programmi in Albania” ha dichiarato il conduttore e direttore artistico della 70esima edizione della kermesse, in onda dal 4 all’8 febbraio 2020.

Prima di diventare una vera e propria star della televisione albanese ha fatto una lunga gavetta in radio. Ma il suo curriculum, nonostante la giovane età, è sterminato. Qualche informazione su di lei? La sua carriera in televisione è cominciata all’età di 17 anni, nel 2001, con la conduzione dello show “12 Dreams of a Summer Night”. Da lì in poi non si è più fermata. Sulla tv albanese TvKlan Alketa ha portato al successo una lista infinita di programmi, come le versioni locali di “Ballando con le stelle”, “X Factor”, “C’è posta per te”, “Tale e Quale Show”, “Canzonissima” e “Chi ha incastrato Peter Pan?”, per i quali ha rivestito anche il ruolo di produttrice.

Una e trina, non è soltanto una conduttrice e produttrice televisiva. Lavora anche nell’organizzazione di eventi e matrimoni, è la fondatrice della rivista Class, ha un brand di abiti da sposa ed è suo persino uno studio che si occupa di make-up e servizi fotografici. Come se non bastasse, si definisce “imprenditrice digitale”, proprio come la “nostra” Chiara Ferragni, con i suoi 800mila followers. Insomma, c’è tutta un’industria che lavora con (e per) lei.

Alketa, poi, non ha mai nascosto il suo amore per l’Italia e per la televisione italiana, tanto da aver ospitato spesso dei volti italiani nelle sue trasmissioni come Paola Perego, Lorella Cuccarini e Kledi Kadiu. Nonostante sia nata e cresciuta in Albania, parla un italiano fluente. “L’ho imparato guardando la tv italiana da bambina. L’Italia fa parte di me, ce l’ho nel sangue, scorre nelle mie vene. Mi piacerebbe tantissimo lavorare in Italia. Il mio sogno? Salire sul Palco di Sanremo”, aveva dichiarato, e ora il suo sogno si sta per avverare. “Grazie al numero uno Lucio Presto e Amadeus. Che onore. Non ci posso credere”, scrive ora su Instagram. La sua presenza al Festival di Sanremo è prevista per la serata del giovedì, quelle delle cover, al fianco di Georgina Rodriguez in Ronaldo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, Antonella Elia pronta a lasciare il reality? “Non riesco a dormire, mi fa senso toccare un corpo che non conosco”

next
Articolo Successivo

L’Amica Geniale 2, la storia di Lila e Lenù torna su Ra1 con la seconda stagione: ecco dove le avevamo lasciate

next