Autoerotismo artigianale finisce quasi in tragedia. La notizia arriva da un ospedale di Bangkok in Thailandia e la riporta con diversi particolari il Daily Mail. Un ragazzo di 21 anni si è baloccato nel suo appartamento infilando il pene in una calza che a sua volta ha infilato in un tubo metallico. A quel punto è rimasto incastrato nel cilindro metallico. Il ragazzo è rimasto in queste condizioni per quattro giorni, tentando ogni tipo di lubrificante per liberarsi. Non riuscendoci e avendo parte della pelle del pene in decomposizione è corso in ospedale.

Lì i medici sono riusciti a liberagli il pene, salvandoglielo, dopo un lungo intervento che ha avuto bisogno anche dei suggerimenti di un fabbro. Il paramedico Akachai Buapathum che ha contribuito all’intervento d’urgenza ha spiegato che l’operazione è durata tre ore: “Il bullone e i dadi erano spessi 3 mm e abbiamo dovuto aprirli con una lama”. Il ragazzo, ha spiegato invece il dottor Sitra Likisakul, ha rischiato di perdere il pene: “È molto pericoloso avere il pene in questa situazione per tre ore, figuriamoci cinque giorni”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ha un’erezione per 3 giorni consecutivi e viene operato d’urgenza: “Aveva preso un farmaco per tori”

next
Articolo Successivo

Paura durante l’allenamento a scuola: la tempesta spazza via la parete della palestra. Tre ragazzi feriti

next