Alketa Vejsiu sarà una delle donne del Festival di Sanremo targato Amadeus. “Ma chi è?”, si starà chiedendo qualcuno. Effettivamente il nome della star albanese non è così noto in terra italica. Classe 1984, nata a Tirana, è un mix tra Maria De Filippi, Chiara Ferragni e Diletta Leotta. Giornalista, conduttrice e imprenditrice per la televisione albanese, è bionda, affascinante e perfezionista. “E’ molto bella e conduce i maggiori programmi in Albania” ha dichiarato il conduttore e direttore artistico della 70esima edizione della kermesse, in onda dal 4 all’8 febbraio 2020.

Prima di diventare una vera e propria star della televisione albanese ha fatto una lunga gavetta in radio. Ma il suo curriculum, nonostante la giovane età, è sterminato. Qualche informazione su di lei? La sua carriera in televisione è cominciata all’età di 17 anni, nel 2001, con la conduzione dello show “12 Dreams of a Summer Night”. Da lì in poi non si è più fermata. Sulla tv albanese TvKlan Alketa ha portato al successo una lista infinita di programmi, come le versioni locali di “Ballando con le stelle”, “X Factor”, “C’è posta per te”, “Tale e Quale Show”, “Canzonissima” e “Chi ha incastrato Peter Pan?”, per i quali ha rivestito anche il ruolo di produttrice.

Una e trina, non è soltanto una conduttrice e produttrice televisiva. Lavora anche nell’organizzazione di eventi e matrimoni, è la fondatrice della rivista Class, ha un brand di abiti da sposa ed è suo persino uno studio che si occupa di make-up e servizi fotografici. Come se non bastasse, si definisce “imprenditrice digitale”, proprio come la “nostra” Chiara Ferragni, con i suoi 800mila followers. Insomma, c’è tutta un’industria che lavora con (e per) lei.

Alketa, poi, non ha mai nascosto il suo amore per l’Italia e per la televisione italiana, tanto da aver ospitato spesso dei volti italiani nelle sue trasmissioni come Paola Perego, Lorella Cuccarini e Kledi Kadiu. Nonostante sia nata e cresciuta in Albania, parla un italiano fluente. “L’ho imparato guardando la tv italiana da bambina. L’Italia fa parte di me, ce l’ho nel sangue, scorre nelle mie vene. Mi piacerebbe tantissimo lavorare in Italia. Il mio sogno? Salire sul Palco di Sanremo”, aveva dichiarato, e ora il suo sogno si sta per avverare. “Grazie al numero uno Lucio Presto e Amadeus. Che onore. Non ci posso credere”, scrive ora su Instagram. La sua presenza al Festival di Sanremo è prevista per la serata del giovedì, quelle delle cover, al fianco di Georgina Rodriguez in Ronaldo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Grande Fratello Vip, Antonella Elia pronta a lasciare il reality? “Non riesco a dormire, mi fa senso toccare un corpo che non conosco”

next
Articolo Successivo

Sanremo 2020, Amadeus fa una conferenza stampa quasi perfetta (senza direttore di rete): ecco chi sarà sul palco con lui

next