Continuano in tutta la Francia le proteste contro la riforma delle pensioni, nonostante il governo abbia fatto un passo indietro sull’età pensionabile, il cui tetto sarebbe stato allungato di due anni, dagli attuali 62 a 64 anni. A Caen, in Normandia, qualche giorno fa un gruppo di avvocati ha gettato le toghe a terra ai piedi della ministra della Giustizia, Nicole Belloubet. Il gesto, ieri e venerdì, è stato ripreso da altri legali in tutta la Francia. Nel video, le proteste a Parigi, Lille e nel dipartimento Hauts-de-Seine.

Video Twitter

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Boeing ucraino, chi erano i 176 passeggeri dell’aereo abbattuto da un missile iraniano: ingegneri, neosposi e famiglie

next
Articolo Successivo

Francia, lo sciopero prosegue a oltranza. Ecco sei cose che ho capito dopo un mese di proteste

next