“Quella del Mes (Meccanismo europeo di stabilità, ndr) è una scusa utilizzata da certi senatori per cambiare casacca. Lo dicano chiaramente, non c’è nulla di male. Grassi mostri il listino prezzi dei senatori del mercato delle vacche aperto da Matteo Salvini in questi giorni”. A dirlo, in una diretta Facebook, il capo politico del M5s, Luigi Di Maio, commentando l’addio al Movimento da parte di Ugo Grassi, che ha formalizzato il passaggio al Carroccio dopo aver votato contro la risoluzione sul cosiddetto fondo salva-Stati ieri a Palazzo Madama.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanità, la mia letterina di Natale a ministro e assessori regionali

next
Articolo Successivo

Sondaggi Emilia, Bonaccini davanti a Borgonzoni. In Calabria centrodestra in vantaggio anche se non ha ancora candidato

next