Due insegnante di un asilo di Cariati, in provincia di Cosenza, da mercoledì mattina sono agli arresti domiciliari con l’accusa di maltrattamenti “contro familiari o conviventi”. Vittime delle violenze fisiche e psicologiche delle due donne, secondo quanto accertato dai carabinieri, sono almeno 20 bambini, di età compresa tra i 2 e i 5 anni. Le indagini erano scattate dopo aver ricevuto delle segnalazioni anonime. Così i militari hanno deciso di installare nella struttura delle telecamere: nei video si vedevano i bambini che, al solo avvicinarsi delle maestre, si coprivano il viso con le braccia.

La indagini sono ancora in corso: nell’asilo, autorizzato e regolarmente in attività, i carabinieri del Nas hanno proceduto con le verifiche sanitarie, mentre il Nucleo Ispettorato del Lavoro dell’Arma ha eseguito controlli sulla regolarità di contratti e dipendenti dell’asilo. Intanto i genitori dei bambini maltrattati sono stati interrogati per capire se i figli abbiano o meno, nel tempo, manifestato comportamenti sospetti riconducibili a quanto sarebbe accaduto all’interno della struttura.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Reggio Calabria, truffa alle assicurazioni: medico e paramedico arrestati. Intestata polizza a 25enne costretto a incassare soldi

next
Articolo Successivo

Maltempo a Napoli, maxi voragine ai Ponti Rossi: evacuate quasi 100 persone. “Tragedia sfiorata”

next