È stato il piccolo Winston Lee Xavier Brandon ad aprire la porta ai due poliziotti. Ha solo sette anni ma lo scorso 21 ottobre ha chiamato il 911, il numero per le emergenze e ha cominciato a urlare e a piangere. “Mamma mi vuole uccidere! Per favore non farmi del male!”. Sull’uscio della casa di Henderson, in Nevada, i due agenti l’hanno trovato a torso nudo e completamente ricoperto di sangue dopo che la mamma, Claudia Nadia Rodriguez, lo aveva colpito con 25 coltellate. Quando i poliziotti sono entrati in casa lei ha rubato la pistola a uno di loro ed è riuscita anche a esplodere un colpo prima che il collega le sparasse, uccidendola.

Il piccolo Winston è stato portato all’University Medical Center di Las Vegas, è stato operato e in poco tempo sarà dimesso sano e salvo. L’intera scena è stata ripresa dalle telecamere che i due poliziotti avevano attaccate alla divisa: dal 2012 sono state introdotte allo scopo di migliorare la fiducia nella legge e nella trasparenza degli interventi degli agenti di polizia. I due agenti erano giunti sul posto dopo una telefonata choc in cui dall’altra parte del telefono un bambino gridava all’operatrice che la mamma lo voleva uccidere. Così due agenti del dipartimento di Hendersen sono corsi a cercare di fare chiarezza e quando il ragazzino ha aperto loro la porta, l’hanno subito tirato fuori dalla casa e uno di loro ha estratto la pistola.

Claudia Nadia Rodriguez era all’interno, praticamente nuda, e ha cominciato ad urlare “Devi uccidermi!”, iniziando poi a lottare con il poliziotto. Il collega, fuori sulle scale, stava cercando di mettere al sicuro Winston quando si è precipitato all’interno. “Ha la pistola!”, ha urlato il poliziotto mentre tentava di disarmare Claudia Rodriguez. Poi si è sentito un colpo, che fortunatamente non ha ferito nessuno, così l’altro agente ha esploso due colpi e l’ha uccisa. Nella storia di Claudia Nadia Rodriguez c’erano già diversi precedenti per violenze domestiche: era stata arrestata quattro volte dal 2015. L’ex marito, Willie Brandon Jr., sosteneva che Claudia avesse “abusato fisicamente e mentalmente” dei suoi due figli più grandi, avuti precedentemente da un’altra relazione. A febbraio 2017, il padre aveva presentato la richiesta per la custodia primaria di Winston e a fine anno aveva ottenuto solo l’affidamento congiunto. I due agenti coinvolti nella vicenda invece si trovano ora in congedo amministrativo retribuito: è la prassi quando c’è una sparatoria, dei morti e un’indagine in corso.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Mangia pollo poco cotto e resta paralizzato dal collo in giù per via del batterio Campylobacter

next
Articolo Successivo

Il foulard si impiglia nel robot da cucina mentre prepara una torta con il figlio: madre muore strangolata

next