L’attore e regista romano Giorgio Tirabassi è stato colpito da malore – un infarto, stando ai media locali – e si trova ricoverato all’ospedale di Avezzano, in Abruzzo. Il Corriere della Sera riferisce che è stato sottoposto ad angioplastica, e fonti sanitarie definiscono la situazione sotto controllo. Sempre secondo le stesse fonti l’attore non corre pericolo di vita e resta in osservazione . Tirabassi, 59 anni, si trovava al Centro Congressi di Civitella Alfedena, in provincia dell’Aquila, dove avrebbe dovuto partecipare alla presentazione del suo primo film da regista, Il grande salto: al momento del malore è stato soccorso da un medico in sala e poi trasportato all’ospedale di Avezzano da un’ambulanza proveniente da Castel di Sangro.

Il grande salto, prodotto da Medusa, è stato scritto dallo stesso Tirabassi con la sceneggiatura tra gli altri di Mattia Torre, lo sceneggiatore e commediografo scomparso a luglio, autore tra le altre cose di Boris e La linea verticale. Nel film di Tirabassi i protagonisti sono tutti suoi amici, a partire da Ricky Memphis (che come lui ha ricevuto la grande notorietà con Distretto di polizia), Roberta Mattei, Gianfelice Imparato e Paola Tiziana Cruciani, oltre ai camei di Marco Giallini, Valerio Mastandrea e Pasquale Petrolo (Lillo).

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ulisse vs Tu si que vales, la scettro del sabato sera è per lo show di Canale 5. Convince la new entry Sabrina Ferilli, al posto di Iva Zanicchi

next
Articolo Successivo

Morta Elda Lanza, fu la prima presentatrice: pioniera della Rai e della cucina in televisione. “Il termine l’hanno inventato per me”

next