Mentre sta per iniziare il vertice di maggioranza sulla manovra a Palazzo Chigi, alle affermazioni del ministro Bonafede sulle norme per il carcere per i grandi evasori e la confisca per sproporzione per chi una cifra superiore ai 100 mila di euro di evasione fiscale replica Gennaro Migliore, deputato di ‘Italia viva‘. “La decretazione d’urgenza non credo sia la strada giusta per cambiare le norme penali”

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, l’ambiguità destra/sinistra è scritta nel suo Dna. Un libro-testimonianza spiega perché

next
Articolo Successivo

Decreto Imprese, al via voto in commissione: via libera alle norme sui rider, verso rinvio lo scudo per l’Ilva. Ipotesi fiducia in Aula

next