Abbattuto il muro delle due ore in una maratona. A compiere l’impresa è stato l’atleta keniota, Eliud Kipchoge, in una gara non ufficiale a Vienna: il maratoneta di 34 anni, già campione olimpico, ha corso in 1 ora, 59 minuti e 40 secondi, battendo di due minuti il suo record mondiale di 2 ore, 1 minuto e 39 secondo realizzato a Berlino il 16 settembre 2018. Lo scorso 28 aprile, invece, a Londra ha fatto registrare il secondo miglior crono di sempre in maratona, correndo 2 ore, 2 minuti e 37 second. Tra gli altri suoi successi: la medaglia d’oro ai mondiale dei 5000 metri piani a Saint-Denis nel 2003 e alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016.

L’impresa era già stata annunciata il giorno prima del via a Vienna. “Non sono mai stato meglio – ha detto alla Gazzetta dello Sport – sono pronto e non vedo l’ora di correre. Il percorso, completamente piatto, è perfetto. Scelto dopo lunga ricerca. A Berlino si era trattato di firmare un record del mondo. A Vienna si tratterà di fare la storia“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Italia-Grecia, cambia il colore della maglia della Nazionale. Aridatece gli Azzurri!

next
Articolo Successivo

Maratona, Eliud Kipchoge atterra sotto le due ore. Una corsa che è appena iniziata

next