Un sub è morto durante un’immersione a Isola delle Femmine, sul litorale occidentale di Palermo. Il corpo della vittima, un 56enne palermitano, è stato recuperato dalla Capitaneria di porto e trasferito nel porticciolo della località balneare. È invece disperso in mare l’amico. I due sub si erano immersi insieme nella zona dell’isolotto, a circa un miglio dalla costa. Insieme a un terzo uomo avevano preso in affitto un gommone nel porto di Isola delle Femmine per andare a fare una battuta di pesca.

In due erano entrati in acqua e poco dopo è riemerso il corpo senza vita del 56enne. L’amico rimasto a bordo della barca l’ha a quel punto recuperato e portato in banchina lanciando l’allarme alla guardia costiera. Il secondo sub, anche lui palermitano, risulta tuttora disperso e sono in corso le ricerche condotte con l’aiuto dai sommozzatori dei vigili del fuoco, vista la profondità del mare in quel punto, che arriva fino a 80 metri.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Stromboli, nuova eruzione del vulcano: dal cratere fuoriescono detriti e cenere. Sindaco: “Sbarco vietato ai turisti giornalieri”

prev
Articolo Successivo

Bologna, baby gang picchia e rapina un 17enne: arrestati tre minori. Accusati anche di altre aggressioni a coetanei

next