“Pretendo tantissimo ma do anche tantissimo. Per questo motivo sento le partite, ogni volta a bordo campo faccio 6-7 chilometri“. A rivelarlo, in conferenza stampa dopo il match Inter-Lecce finito 4 a 0, l’allenatore dei nerazzurri Antonio Conte. Che ha aggiunto: “Sono soddisfatto, ma dobbiamo evitare le amnesie. È successo per 15 minuti dopo il 2 a 0″.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

L’azione è così bella da sembrare un videogame. E il gol finale è una rovesciata spettacolare

prev
Articolo Successivo

Inter-Lecce, la Curva Nord ‘omaggia’ Diabolik: cori e striscioni per il capoultrà laziale ucciso con un colpo di pistola alla nuca nella Capitale

next