Gigi Marzullo è stato ricoverato in codice rosso all’ospedale “Moscati” di Avellino dove è stato poi operato d’urgenza. Il conduttore Rai di “Cinematografo” è arrivato in pronto soccorso in gravi condizioni ed è stato subito operato per una doppia ernia addominale irriducibile. L’intervento è perfettamente riuscito e, dopo una notte di degenza in ospedale, Marzullo è potuto tornare a casa dalla famiglia, con la raccomandazione di assoluto riposo.

Secondo quanto ricostruito da Fanpage, Gigi Marzullo si trovava in vacanza nella sua casa di Avellino quando, nei giorni prima di Ferragosto, ha accusato forti dolori addominali: vedendo che le fitte non accennavano a passare, si è reso necessario l’intervento del 118. “Non è vero che al Sud il sistema sanitario non funziona o funziona male. Questa è una buona notizia, come poche, per la mia città e per i miei concittadini”, ha commentato lo stesso Marzullo elogiando i medici che l’hanno assistito, come riferisce Il Mattino.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bella Thorne, l’ex star della Disney annuncia: “Voglio fare la regista di film porno”

next
Articolo Successivo

Beppe Sala e Ghali insieme a Formentera: “Noi, la strana coppia”

next