In una giornata torrida in cui molti greci probabilmente decideranno di andarsene in spiaggia, i principali leader politici hanno già votato e il premier Alexis Tsipras, dopo aver deposto la scheda in un seggio ateniese vuoto, ha invitato i connazionali (per la prima volta alle politiche votano anche i 17enni) a non astenersi “perché oggi decideremo il corso del Paese per i prossimi quattro anni. Lo dico in particolare ai giovani, che sono quelli che di solito fanno la differenza: non lasciate questa decisione cruciale nelle mani di altri”. Il leader del centrodestra Kyriakos Mitsotakis, super favorito nei sondaggi, ha detto dopo aver votato di sentirsi “fiducioso che domani ci sarà l’alba di un nuovo giorno”. Sempre nelle prime ore del mattino hanno votato il leader di Diem25 Yanis Varoufakis (“Votate, è l’unico modo che abbiamo per difendere la democrazia”, è stato anche il suo appello) e la leader socialista di Kinal Fofi Gennimatà. Ha votato anche il presidente della repubblica Prokopis Pavlopoulos. Nelle precedenti elezioni politiche del settembre 2015, con temperature molto meno elevate, il 56,16% dei greci si recò a votare

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Trump, il presidente che dà il meglio di sé quando dice sciocchezze

prev
Articolo Successivo

Terremoto in Indonesia, magnitudo 6.9: rientrato l’allarme tsunami dopo la scossa

next