Scontro in Aula durante il question timetra il deputato di Sinistra italiana-LeU, Nicola Fratoianni, e il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, sul caso Sea Watch. “Ieri l’ho visto livido in volto”, ha iniziato in modo provocatorio il deputato, chiedendo sia perché, nonostante la Libia non sia considerata un porto sicuro, non avesse autorizzato lo sbarco, sia chi avesse “ordinato alla motovedetta di frapporsi la banchina e la Sea Watch”.
Parole alle quali ha replicato il vicepresidente del Consiglio: “Eccoli i veri colpevoli, i finanzieri. In maniera inaudita hanno tentato di difendere le leggi e i confini del Paese”, ha tagliato corto sarcastico. Per poi precisare: “Lo sbarco era stato autorizzato per la mattina dopo, per questo è inaccettabile la sporca battaglia politica fatta sulla pelle di 40 persone: una sporca battaglia politica”, ha insistito Salvini.
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Camera, Fdi vuole dress code per le deputate: “Sembra Montecitorio beach”. Presidenza: “Mai violazioni”

prev
Articolo Successivo

Incontro sindacati-governo, Landini: “Positivo il tentativo di dialogo”. Ma conferma il no a flat tax e salario minimo

next