“L’Italia ha potuto rivendicare la garanzia di un commissario di alto rilievo economico e di una vicepresidenza” della commissione: “Questa garanzia io ieri non l’avevo”. Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Bruxelles. E poi continua parlando delle cariche che ha ottenuto “l’Italia potrà orientare la nuova politica economica e sociale dell’Unione europea. Era quello che avevo richiesto: guardiamo ai profili e alle figure. Non avevo davanti un foglio bianco e il mio dream team ma la composizione di vertice dell’Ue è molto equilibrata”. Poi sulla nomina di Ursula Von der Leyen ha aggiunto: “è una figura che a me è piaciuta: nominiamo per la prima volta una donna a capo della Commissione europea. Ho parlato presto stamattina con lei in un un colloquio lungo e stimolante”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rifiuti Roma, faccia a faccia Costa-Raggi. Ministro Ambiente: “Regione si adoperi, valutiamo impianti fuori dal Lazio”

next
Articolo Successivo

Libia, Pd diviso sul rinnovo degli accordi. Orfini: “Incredibili le assenze di Gentiloni e Minniti durante la discussione”

next