Lei ha iniziato cantandogli “Oggi sono io” di Alex Britti, riformulata per l’occasione. Ma Gerry Scotti, quando Veronica è arrivata al punto hot del pezzo dedicato al campione di “Caduta libera” Nicolò Scalfi, ha deciso di fermarla. “Basta, Basta. Ma è inutile che adesso guardi me, quando canti ‘pantaloni blu’ che sono quelli che indossa lui. Capite? Vengono qui, lui le massacra, loro perdono con lui e però gli dedicano anche le canzoni, non le capisco”. Il riferimento del conduttore è al “precedente”: prima di Veronica, infatti, a fare la sua comparsa nel programma era stata Valeria, una ragazza con cui Nicolò aveva avuto una storia.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Barbara D’Urso, gaffe a Pomeriggio 5 anche se la regia prova a fermarla. E su Instagram spiega cosa è successo

prev
Articolo Successivo

Temptation Island 2019, svelate le 6 coppie protagoniste. Ma è giallo sulla messa in onda

next