“Dite che sono diventata un sogno erotico per tante persone? Non lo sapevo”. A dirlo è Cristiana Dell’Anna, la Patrizia di Gomorra, ai microfoni de I Lunatici su Rai Radio 2 dove ha parlato della sua carriera di attrice ma anche del rapporto con i fan. “Vedere Patrizia in maniera un po’ più estesa ha favorito questo, anche se è la prima volta che sento questa cosa. Qualcuno su Instagram mi chiede sempre foto dei miei piedi. Ci sono parecchi fissati con questa storia, non so perché”, ha rivelato l’attrice.

Poi Cristiana ha rivelato quale è stata per lei la scena più difficile da interpretare sul set di Gomorra: “Nella terza stagione, l’uccisione di Scianel. E’ stata veramente sentita. Abbiamo girato quella scena tutta la notte. E’ stato massacrante. Dopo sono andata in discoteca. Anche in questa c’è una scena difficile, quella dell’uccisione di due ragazzini. La scena di un omicidio resta sempre più difficile da interpretare rispetto a una scena di sesso“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gianmarco Onestini, incidente hot al Grande Fratello: la produzione lo richiama

next
Articolo Successivo

“Secondo l’autopsia, l’anatra e i suoi piccoli sono stati uccisi dalla faina”: così il comune di Pomigliano D’Arco informa i cittadini. I commenti? Esilaranti

next