E’ caduta dalla torre dell’università di Fordham, New York, che per anni ha frequentato. Sydney Paige Monfries, 22 anni, di Portland, nell’Oregon, è morta così: a pochi giorni dalla sua laurea, cercando di scattare una foto indimenticabile. Stando al New York Post sembra infatti che la ragazza volesse scattarsi una selfie: “Credo che stessero postando su Instagram quando è accaduto tutto”, ha raccontato una studentessa di nome Anne.

Monfries non era sola sulla torre: con lei, secondo il New York Police Department, c’erano degli amici e il fatto sarebbe accaduto intorno alle 3 di notte. “Mi ha detto che alcuni “anziani” volevano andare alla torre per scattare qualche foto e divertirsi prima di laurearsi”, ha riferito un’altra studentessa. Quando i soccorsi sono arrivati sul posto hanno trasportato la ragazza in ospedale le sue condizioni erano critiche ed è morta qualche ora dopo. L’università ha fatto sapere alla famiglia per consegnerà a Monfries un diploma post laurea.

 

 

 

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Che fuori tempo che fa, Crozza: “Ci vuole uno scienziato per pulire Roma? Forse sì… detta così escluderei uno della Lega”

prev
Articolo Successivo

Venticinquenne nasconde 64 gatti morti dentro due congelatori: dichiarata colpevole per crudeltà sugli animali

next