Il principe Harry e Meghan Markle hanno dato ordine a Corte di tenere segreta la nascita del loro primogenito. Una decisione comunicata tramite una nota ufficiale di Kensington Palace, in cui si legge: “Il Duca e la Duchessa di Sussex sono molto grati per i messaggi di buon augurio ricevuto da tante persone in giro per il Regno Unito e per il mondo, ma hanno preso la decisione personale di mantenere privati i piani previsti per l’arrivo del bebé. “Il Duca e la Duchessa – continua il documento ufficiale – si riservano di condividere le notizie esaltanti che li aspettano con tutti dopo che avranno avuto l’opportunità di celebrarle privatamente coma una nuova famiglia”. Proprio quest’ultimo passaggio ha insinuato nei tabloid britannici un dubbio: e se il royal baby fosse già nato?