Nel 2007 aveva simulato un incidente stradale e, da allora, si era finto paraplegico. Per questo, per 12 anni, ha percepito indennità e pensione d’invalidità. Un 55enne fiorentino è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato e falsità ideologica in atti pubblici. La polizia ha accertato che il falso invalido era in grado di camminare e, come si vede nel video, muoversi regolarmente, ma se ne dichiarava incapace, spostandosi nel centro cittadino su una sedia a rotelle. Oltre a sfruttare le agevolazioni che derivano dallo status di disabile, in casa aveva un badante e conduce una doppia vita. La misura cautelare gli è stata notificata al rientro da un viaggio all’estero.

L’uomo, per avvalorare la sua condizione di falsa disabilità, ha affrontato un elevato numero di ricoveri in strutture ospedaliere pubbliche o private convenzionate, per cui il gip, oltre all’indebita percezione delle pensioni, ha contestato all’indagato anche il danno al Servizio sanitario nazionale per le spese di ricovero, per un totale di decine di migliaia di euro.

Video Polizia di Stato

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Libia, gommone in avaria al largo: otto dispersi, a bordo altre 20 persone, tra cui donne e bambini

next
Articolo Successivo

Roma, legato al letto dal padre senza acqua né cibo. Arrestato il genitore dopo la fuga del figlio che ha avvisato la vicina

next