Legato al letto e immobilizzato alle caviglie senza acqua né cibo. Questa la punizione decisa da un padre per il proprio figlio minorenne dopo una lite. L’episodio è avvenuto a Ladispoli, sul litorale a nord di Roma. Dopo due giorni il giovane, liberandosi dalla sola catena che lo legava al letto, è riuscito a fuggire con i piedi legati e ha cercato aiuto dalla vicina di casa.

La donna ha avvertito i carabinieri che hanno arrestato il padre, un romeno di 38 anni, per i reati di sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia. Il ragazzo ha raccontato ai militari dell’Arma di aver avuto un litigio con il padre e per questo di essere scappato da casa. Quando ha deciso di tornare, per punizione il padre ha preso una catena e lo ha legato al letto, lasciandolo per due giorni segregato e senza acqua e cibo. Il ragazzo ha poi riferito di essere riuscito a fuggire approfittando di un momento in cui il genitore era assente e di essere quindi andato a nascondersi dalla vicina.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Firenze, simula incidente stradale e si finge paraplegico ma guida l’auto e cammina: il video che lo incastra

next
Articolo Successivo

Palermo, quattro arresti per violenza sessuale di gruppo: abusi su una diciassettenne

next