Tutto come previsto: è appena iniziata la sedicesima edizione del Grande Fratello e già non mancano le polemiche da parte dei concorrenti. Come quella di Mila Suarez, la “Belen di Parma” che ieri sera sulla passerella del “gieffe” ha rivangato la diatriba (ormai datata) con il suo ex fidanzato, l’attore Alex Belli.“Entro nella casa del Grande Fratello col cuore libero ma diciamo che è ancora un po’ spezzato”, ha detto prima di varcare la porta rossa del reality. “Mi ha tradito, mi ha mollato da sola, senza famiglia, senza nessuno: che coraggio hanno? Si devono vergognare per il male che mi hanno fatto”, ha poi aggiunto, tirando in ballo anche la nuova fidanzata di Belli, Delia Duran.

Cristiano Malgioglio, che al Grande Fratello è un opinionista, ha deciso quindi di stuzzicare la concorrente. “Molte donne si devono rassegnare. Se un uomo non è più innamorato qual è il problema?”, la sua opinione. Ma la ragazza, convinta di esser stata tradita, non ha proprio intenzione di voltare pagina e lasciarsi alle spalle una storia ormai archiviata. “Ora come ora ci metto la faccia perché non dimenticherò mai che ho sofferto tanto. Io lo vedevo un uomo grande: oggi è così, piccolo così. Va bene, non siamo fatti per stare insieme, però devi avere un minimo di rispetto. Le cose che faceva con me le fa con lei: meglio perderlo che stare con un uomo come lui”. Alex Belli e Delia Duran decideranno di replicare, per l’ennesima volta, o decideranno di non dare più corda alle polemiche? Per ora hanno scelto la strada del silenzio anche se la stessa Barbara D’Urso ha mostrato un video nel quale Belli e la Duran affermavano che Mila Suarez soffre di disturbo bipolare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Luigi Di Maio, Chi pubblica le foto in intimo della fidanzata Virginia Saba

next
Articolo Successivo

Rita Dalla Chiesa: “Mi fa arrabbiare la mancanza di sensibilità delle gente quando parlo di Fabrizio Frizzi”

next