La storia dei 12 ragazzini rimasti intrappolati per 17 giorni a causa della pioggia monsonica in una grotta in Thailandia, senza acqua né cibo, e del loro rocambolesco salvataggio aveva tenuto con il fiato sospeso tutto il mondo. La loro avventura si era conclusa nel migliore dei modi possibile: sia loro che il loro allenatore erano riusciti a salvarsi grazie ad una complessa operazione di soccorso. A quasi un anno dall’accaduto, il New England Journal of Medicine ha reso noto nuovi dettagli su quanto accaduto in quella grotta. Lo staff medico che ha collaborato ai soccorsi ha rivelato infatti di aver drogato i ragazzini con la ketamina per prevenire gli attacchi di panico durante il percorso di risalita.

“Il piano di intervento prevedeva l’uso di un’anestesia a base di ketamina e una maschera d’ossigeno a pressione positiva”, si legge nel documento firmato dai medici australiani e thailandesi Chanrit Lawthaweesawat, Richard Harris, Wutichai Isara e Krit Pongpirulsi. La ketamina è una droga che viene utilizzata come tranquillante per i cavalli ma, in casi specifici, è utilizzata anche per gli uomini. “A causa delle piogge monsoniche e al basso livello di ossigeno nella grotta, era necessario un intervento urgente per salvare i pazienti”, aggiungono. Non è specificata però, la dose di ketamina somministrata ai ragazzi.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Tori Spelling, mandato d’arresto per la Donna di Beverly Hills: “Ora rischia il carcere”

prev
Articolo Successivo

Cesare Cadeo, morto il giornalista e conduttore televisivo: aveva 72 anni. Fu anche assessore della provincia di Milano

next