Da I Fatti Vostri al tribunale, Giancarlo Magali dovrà rispondere dell’accusa di diffamazione aggravata nei confronti di Adriana Volpe. Lo scontro risale a marzo 2017, durante una puntata del programma in onda su Rai2, la conduttrice fece cenno all’età del collega che rispose dandole della “rompipalle”. La lite fece il giro del web in poche ore e proseguì sui social dove il presentatore nel tentativo di giustificarsi dall’accusa di sessismo spiegò che i suoi attacchi non erano riferiti a tutte le donne “che ho sempre rispettato e che forse si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni”.

Frasi che il Gip, a differenza del pubblico ministero, ha giudicato lesive della reputazione della Volpe e ha disposto che il pm “entro dieci giorni disponga l’imputazione nei confonti di Magalli”. Quest’ultimo, dopo la diffusione della notizia, ha risposto con un post sul suo profilo Facebook: “Dato che qualcuno si è precipitato ad inondare i giornali con comunicati dai quali sembra che io sia sotto processo e quasi in galera per avere ironizzato sui motivi per i quali una certa persona lavora, vorrei precisare che, a seguito di querela proposta da quella persona, il Pubblico Ministero, cioè colui che dovrebbe sostenere l’accusa, ha chiesto l’archiviazione per inconsistenza dei fatti. Quella persona ed i suoi avvocati hanno fatto opposizione all’archiviazione ed il Giudice per le Indagini Preliminari ha negato l’archiviazione, rimettendo la decisione su un eventuale giudizio al Giudice per le Udienze Preliminari. Quindi non è affatto certo che ci sarà un processo e, se dovesse esserci, non si sa come potrebbe finire, dato che la pubblica accusa non lo voleva nemmeno fare. Questo tanto per dire le cose come stanno. Che pazienza che ce vo’!”.

La Volpe ha scelto Instagram per replicare all’ex collega: “Ecco l’ennesimo tentativo di negare la realtà di fronte all’evidenza. Le opinioni personali non contano, contano gli atti processuali e quelli dicono che Magalli andrà a processo. Nessuna udienza preliminare. Quella a mezzo Facebook è una diffamazione per cui è prevista la citazione diretta a giudizio. Il tempo è galantuomo.” I due non conducono più insieme I Fatti Vostri dallo scorso settembre, nel programma quotidiano al fianco di Magalli figura Roberta Morise. Adriana Volpe è passata alla guida di Mezzogiorno in Famiglia, programma del week end della seconda rete ora a rischio chiusura.

Articolo Precedente

Mezzogiorno in Famiglia a rischio chiusura? Freccero pronto a tagliare un altro programma storico di Rai2

next