Sul Tav Torino-Lione l’Italia ha informato la Commissione Ue che “ci sarà un supplemento di riflessione e che è stato avviato un percorso con la Francia su questo supplemento di riflessione”. A rivendicarlo il presidente del Consiglio, Giuseppe Conteal termine dell’incontro a Palazzo Chigi con il presidente della Commissione europeaJean-Claude Juncker, precisando che “l’esito del confronto sarà condiviso con la commissaria Ue competente”. A replicare sul progetto che divide ancora Lega e M5s al governo è stato lo stesso presidente della Commissione Ue: “Non è un progetto ideologico, ma tecnico”. Poi poi esortare Italia e Francia a dialogare per “vedere quale soluzione tecnica può essere identificata”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Juncker a Conte: “Preoccupato per regresso economia italiana”. Il premier: “Def? Impalcatura fiscale non cambia”

next
Articolo Successivo

Congresso famiglie, sindaco di Verona: “Per Di Maio siamo sfigati? Non venga al Vinitaly, merita il Daspo urbano”

next