Una giovane donna, appena maggiorenne, è stata abusata attorno alle 4 di domenica nel Parco del Valentino, a Torino. Per la violenza sessuale è stato arrestato un cittadino 30enne del Guinea, irregolare in Italia. Secondo la ricostruzione degli investigatori, due giovani sono usciti dalla discoteca Life e si sono appartati su una panchina del parco nelle vicinanze del locale.

Poco dopo, sono stati avvicinati dal cittadino della Guinea che, armato di bottiglia, li ha minacciati. La security della discoteca ha allertato la polizia dopo l’allarme lanciato dall’uomo che era in compagnia della donna. Gli agenti, presente in zona per il monitoraggio dell’area del Parco del Valentino, sono immediatamente intervenuti riscontrando che la donna era stata aggredita e violentata e che l’aggressore si stava dando alla fuga.

I poliziotti hanno fermato e arrestato il 30enne della Guinea, presunto autore della violenza, mentre cercava di rifugiarsi dietro alcuni cespugli lungo gli argini del fiume Po. La ragazza, ferita, era senza scarpe e aveva il vestito strappato. È stata trasportata all’ospedale Sant’Anna in stato di choc.