Costanza Caracciolo è diventata mamma di Stella lo scorso novembre. Una splendida bimba avuta dal compagno Bobo Vieri. Ma nel recente passato, Costanza ha avuto a che fare con un grande dolore: “Ero dal dentista quando uscì su giornali e siti la notizia che ero incinta. Di lì a poche ore venni invece a sapere che avevo perso il bimbo. Fu terribile, con tutti quei messaggi di complimenti che mi erano arrivati – racconta al settimanale sportivo Fuorigioco – Nessuno dei giornalisti mi aveva chiamato prima di fare uscire la notizia della gravidanza. Mi aspettavo maggiore delicatezza, attenzione. Avrei per esempio chiesto di aspettare a divulgare la notizia, almeno fino al superamento del momento più critico di ogni gravidanza. Che delusione, che rabbia. Fu il giorno più brutto della mia vita, ne uscii devastata”. Oggi la bella ex velina si goda la sua piccola aspettando il matrimonio con Vieri e il dolore è stato superato grazie all’arrivo di Stella.

 

 

 

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Francesca Senette: “Ho superato le mie delusioni lavorative e oggi sono maestra di yoga”

next
Articolo Successivo

Donna si inietta succo di frutta in vena “per avere più vitamine”: ricoverata in terapia intensiva

next