Altro giro, altra cosa. Nel luna park sanremese è il turno della seconda puntata. Se ieri si sono esibiti tutti e 24 i cantanti in gara, in questo secondo appuntamento ne saliranno sul palco solo dodici. Penserete: quindi questa sera l’orario di chiusura sarà anticipato rispetto all’1.15 della prima puntata? Non illudetevi, perché ci saranno tanti ospiti.

La serata si aprirà con Noi No, un altro dei successi di Baglioni (tanto per cambiare). Tra gli ospiti, il primo a fare il suo ingresso sarà Pippo Baudo sulle note di Donna Rosa, poi Michelle Hunziker sarà protagonista di uno sketch con Claudio Bisio. Il trio di conduttori, poi, anche questa sera sarà protagonista di un’esibizione in stile Famiglia Addams.

Ancora musica con Riccardo Cocciante che proporrà i suoi maggiori successi come Margherita e Bella, mentre Marco Mengoni proporrà il suo ultimo successo Hola e poi omaggerà Lucio Battisti con Emozioni. Il cantautore di Poggio Bustone sarà celebrato anche da Laura Chiatti e Michele Riondino. Le risate proveranno a strapparcele Pio e Amedeo.

L’ordine di uscita dei cantanti è stato stabilito – dicono dall’Ariston – in modo equilibrato: chi ieri era tra i primi, stasera dovrebbe essere tra gli ultimi. Ma così non sarà. Il Volo e Nek sono comunque nelle prime posizioni (entrambi di F&P), mentre Ghemon, Turci e Negrita anche stasera si esibiranno nella seconda parte di puntata.

L’ordine: Achille Lauro, Einar, Il Volo, Arisa, Nek, Daniele Silvestri, Ex-Otago, Ghemon, Loredana Bertè, Paola Turci, Negrita, Federica Carta e Shade. Questa sera le canzoni saranno votate, come nella prima sera, dal televoto (con un peso del 40%), la giuria demoscopica (30%) e la sala stampa (30%). A fine serata verrà svelata una classifica.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Adrian, Adriano Celentano “sta male”. La serie sospesa per “almeno due settimane”

prev
Articolo Successivo

Sanremo 2019, classifica dopo la seconda serata: al top Achille Lauro con Silvestri, Berté e Arisa. Pio e Amedeo sbancano. Baglioni si commuove per Pino Daniele

next