Mi hanno rubato l’infanzia, poi grazie a Dio la vita mi ha premiato”: parole di Pamela Prati che, ospite di Caterina Balivo a Vieni da Me, si è lasciata andare a un racconto commosso del suo rapporto con i genitori, soprattutto con la mamma. “Sono andata in collegio a un anno e mezzo perché purtroppo la mia mamma è stata lasciata da mio papà e da sola non ce la faceva – ha raccontato la showgirl  – Ogni volta che parlo di lei mi sento male, perché lei era ed è tutto”.

Sono passati sette anni prima che la mamma riuscisse a riportare a casa i figli: “Le suore ci punivano – ha detto Pamela – quando sono tornata a casa, ho capito cos’era la parola mamma e cos’era una famiglia”. “Mamma non ha più avuto un nuovo amore, è stata sempre innamorata di mio papà – ha aggiunto ancora, piangendo – Adesso sono in Paradiso tutti e due e stanno facendo i conti”.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Adrian, Rosita difende il padre Adriano Celentano: “Non vedono l’ora di attaccarlo per avere gloria. Lui con questo programma è diventato immortale”

prev
Articolo Successivo

Belen Rodriguez e Diletta Leotta: il video hot insieme (con Daniele Battaglia che “si masturba” alla loro spalle) diventa virale

next