Meghan Markle sta pensando alla nursery e, stando al Sun, la prima cosa scelta è stata la vernice. “Ha cercato in lungo e in largo la gamma di vernici più adatta per la nursery — si legge nel tabloid britannico — ma anziché optare per i prodotti più in voga, alla fine la sua scelta sarebbe caduta sulle pitture della Organic & Natural Paint Co“. Insomma una pittura vegana, ecologica e mescolata a oli essenziali. La stanza del royal baby o dei gemelli (ipotesi che circola sempre di più nelle ultime ore) sarà poi di colore neutro, bianca e grigia, quindi gender-free. Stop ai “classici” rosa e azzurro. Si sa che Harry e Meghan sono ambientalisti e che nella ristrutturazione di Frogmore Cottage (una ristrutturazione da 3 milioni di sterline) cercano di mantenere uno stile ecologico.

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Fausto Brizzi, archiviate le accuse di molestie sessuali a suo carico

next
Articolo Successivo

Isola dei Famosi 2019, Taylor Mega: “Non vivo senza sesso. Mi piace farlo anche 5 volte al giorno. Con Sfera Ebbasta? Una storia vera ma ero troppo eccessiva per lui”

next