E’ avvolto nel mistero “Adrian“, il nuovo evento targato Mori-Celentano. Il debutto fissato per lunedì 21 gennaio è ricordato agli spettatori di Canale 5 con promo martellanti e audio alle stelle. Protagonista della serata il cartoon, un progetto iniziato ben undici anni fa, prima previsto su Sky poi più volte annunciato da Mediaset e ora finalmente in onda. Uno o due episodi a puntata, ciascuno da 45 minuti? Solo spazio al lavoro di Manara, Cerami e Piovani o anche una apparizione del Molleggiato nella parte dedicata allo show?

A Mediaset le bocche sono cucite, le indiscrezioni invece fioccano. Tra temi di Adrian sicuramente quello della violenza sulle donne, il tutto ambientato nel 2068 dove il protagonista auspica una rivoluzione etica e culturale. A Verona l’artista si è fatto vedere solo nelle ultime ore, dopo le voci di un suo ritorno a Milano e di una rottura improvvisa con Mediaset con tanto di messa in onda a rischio. Lo spettacolo che dovrebbe introdurre il cartone animato andrà in onda dal teatro Camploy di Verona, dove da giorni si sono ritrovati in quattro per le prove della diretta: Nino Frassica, Ambra Angiolini, Teo Teocoli e Michelle Hunziker.

Senza chiarezza sui ruoli di ognuno ma con il Corriere della Sera che fa sapere che la conduttrice svizzera e il comico milanese avrebbero abbandonato il progetto a poche ore dal debutto. Chiacchiere, bivacchi e poco lavoro: con l’assenza di Celentano nessuno prendeva decisioni. Da qui la scelta di fare le valigie e mollare il progetto: “Il copione i quattro lo imparano velocemente a memoria: lui non c’è mai. Una, due, tre, quattro volte. Troppe. Il primo a rompere gli indugi è Teocoli che giovedì decide che non si può andare avanti così: a ridosso dalla diretta, senza prove, senza uno straccio di scaletta, senza nessuno che dica niente, al buio totale, il comico dà il suo addio a Verona e torna a Milano perché di vita da pendolare ne ha già fatta abbastanza”, spiega il quotidiano diretto da Luciano Fontana.

Venerdì fa lo stesso Michelle Hunziker che si sfila in corsa, restano invece la Angiolini e Frassica che però dovrebbero apparire solo dalla terza puntata non avendo avuto tempo di provare nulla. A loro si sarebbe aggiunto anche Giovanni, terzo del trio con Aldo e Giacomo. Ci saranno presenze a sorpresa? Il pubblico come reagirà al ritorno del Molleggiato?

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Amadeus contro Maria De Filippi, la sfida all’auditel soddisfa entrambi: ecco perché

next