Si apre un nuovo possibile fronte di polemica tra il M5s e la Lega. Il terreno è quello della legge costituzionale sul referendum propositivo presentato dal Movimento 5 Stelle, che sarà all’esame della commissione Affari costituzionali della Camera la prossima settimana. La proposta grillina prevede l’assenza del quorum. “Coinvolgere i cittadini è fondamentale, la Svizzera è un modello – commenta del ministro dell’Interno Matteo Salvini – però un minimo di quorum bisogna metterlo, altrimenti qui si alzano in dieci la mattina e decidono cosa fare”.

La replica del fronte grillino arriva da Riccardo Fraccaro: “Sulle riforme costituzionali la centralità spetta al Parlamento e non al Governo – afferma il il ministro per i Rapporti con il Parlamento – Saranno le Camere, non il ministro Salvini né il ministro Fraccaro, a deliberare in merito al quorum per il referendum propositivo, con la consapevolezza che le riforme richiedono quanto meno il tentativo di costruire il maggior consenso possibile e di ascoltare tutti, soprattutto le opposizioni”.

“Condivido con Salvini l’idea che la Svizzera sia un modello e che i cittadini vadano coinvolti sempre di più nei processi decisionali – prosegue Fraccaro – A tal propositivo va ricordato che in Svizzera c’è il quorum zero e che anche il contratto di Governo prevede espressamente di cancellare il quorum, proprio per incentivare la partecipazione attiva”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

+Europa, la lista diventa partito: Cappato sfida Della Vedova per la segreteria

next
Articolo Successivo

Bolzano, nessun taglio ai senatori e la deroga ad hoc sulle banche. Così nasce l’accordo tra Lega e Svp in Alto Adige

next