Botta e risposta social tra il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, e il rapper J-Ax. Ad attaccare per primo è stato J-Ax, che in un’intervista al Corriere della Sera aveva detto: “Sogno un mondo senza Salvini. Non si è fatta attendere la reazione del leader leghista: “A J-Ax doppio bacione!“, ha scritto su Twitter riprendendo la dichiarazione del rapper. Poco dopo la controreplica: “Grazie per i baci, ma preferirei che restituissi i 49 milioni di euro che la Lega ha rubato agli italiani. Bacini spalmati di crema al cioccolato”.

Uno scambio di battute ironiche che non è piaciuto ai fan del Ministro dell’Interno che, stando a quanto scrive J Ax, sarebbero addirittura arrivati alle minacce tanto da spingere il rapper a passare alle vie legali: “Tutti quelli che hanno minacciato me e la mia famiglia verranno querelati“, ha scritto in un altro post su Twitter. Ma non è tutto. J-Ax ha infatti deciso, qualora le querele andassero a buon fine, di destinare gli importi a chi lavora per soccorrere i migranti: “Quando perderanno le cause – aggiunge infatti il cantante – i loro soldi verranno versati alle Ong che tanto detestano. Così trasformeremo il loro odio in opere socialmente utili e potremo dire che i fan di Salvini finanziano le Ong“.

 

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Successivo

Simona Ventura, Giovanni Terzi conferma: “Ci frequentiamo da un mese”

next