Facebook pagherà 100 milioni al fisco italiano per chiudere la controversia relativa alle indagini fiscali condotte dalla Finanza e coordinate dalla Procura della Repubblica di Milano, che aveva accertato la mancata dichiarazione di 300 milioni di ricavi pubblicitari tra 2010 e 2016. Il social network ha siglato un accertamento con adesione dopo una “parziale riconfigurazione delle contestazioni iniziali”, si legge nel comunicato delle Entrate, ma senza alcuna riduzione degli importi contestati.

A giugno la società fondata da Mark Zuckerberg era stata accusata di non aver dichiarato in Italia redditi generati da Facebook Italy grazie alla vendita degli spazi pubblicitari per una cifra totale di 296,7 milioni di euro e di aver versato questi introiti in altri Paesi con una tassazione più favorevole rispetto a quella italiana.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

RIVOLUZIONE YOUTUBER

di Andrea Amato e Matteo Maffucci 14€ Acquista
Articolo Precedente

Btp Italia, la raccolta chiude a 2,1 miliardi grazie agli ordini degli investitori istituzionali

next
Articolo Successivo

Amazon ottiene la licenza per svolgere il servizio di corriere postale in Italia

next