“È come se fosse esplosa una bomba nucleare in casa Beckham“. Una fonte anonima vicina alla coppia definisce così la situazione tra David e Victoria, una delle coppie vip più celebri e solide. Ad incrinare il rapporto tra i due sarebbero state alcune dichiarazioni rilasciate dall’ex calciatore in un’intervista: “Essere sposato con Victoria è un duro lavoro“, ha detto David Beckham gettando nello sconforto l’ex Posh Spice. “Victoria non non ha idea del perché David sia stato così insensibile e del perché l’abbia messa in imbarazzo in maniera così plateale. Era a pezzi e ha passato due giorni a piangere. Dire che per lei non sia stata la migliore delle settimane è un eufemismo”, ha spiegato la fonte.

Questa però non è la prima volta che i due si scambiano frecciatine a distanza dalle pagine dei giornali: tempo fa infatti, era stata Victoria a posare per un servizio fotografico di Vogue insieme ai figli ma senza il marito, escluso dagli scatti. Anche i più informati confermano che da tempo ormai tra i due sono frequenti liti e incomprensioni. Eppure, nonostante tutti questi rumors, David e Victoria sono volati a Sidney insieme al figlio maggiore per gli “Invictus Games“, a cui hanno assistito assieme a Meghan e Harry. Con tanto di foto pubblicata su Instagram per mettere a tacere ogni pettegolezzo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Just having lunch with family then excited to meet u all at my store at 3pm today!! X kisses x

Un post condiviso da Victoria Beckham (@victoriabeckham) in data:

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ferragnez al Carrefour, fare la spesa al supermercato (senza gioia) è davvero una buona mossa pubblicitaria?

next
Articolo Successivo

Fedez si è cancellato da Instagram? Il suo account è rimasto offline per un’ora, ma poi è ricomparso

next