Altro che Benetton. Il vero campione dei rendimenti stellari garantiti dalle concessioni autostradali è il gruppo Gavio che con la Milano-Torino, autostrada da record per i tempi realizzazione, è riuscito a spuntare un tasso di remunerazione del capitale investito del 10,52% lordo che al netto delle tasse è del 7,16 per cento, contro il 10,21% lordo (6,85% netto) di Autostrade per l’Italia. Dai Piani economico-finanziari delle concessioni resi pubblici dal ministero delle Infrastrutture si legge anche come la Strada dei Parchi del Gruppo Toto si attenda un tasso di remunerazione del capitale investito del 9,71% lordo (6,25% netto) mentre alla Milano-Serravalle va il 10,77% lordo (6,48%).

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Istat, in calo ad agosto il clima di fiducia di consumatori e imprese

prev
Articolo Successivo

Serie A, l’Antitrust contro Sky e Dazn: “Pratiche commerciali scorrette, possibili violazioni dei diritti dei consumatori”

next