È accusato di violenza sessuale continuata a danni di due minori: la nipote e un’altra bambina che gli veniva affidata dai genitori. L’uomo di 70 anni è stato arrestato a Nocera Inferiore (in provincia di Salerno). I carabinieri della sezione di polizia giudiziaria, a seguito delle indagini delegate dal sostituto procuratore Gaetana Amoruso, hanno arrestato anche la figlia del 70enne, madre di una delle vittime.

Nell’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore Luigi Levita, alla donna viene contestata l’accusa di violenza sessuale in concorso. La madre della bambina, infatti, secondo chi indaga era al corrente delle violenze, ma non avrebbe fatto nulla per impedire che avvenissero. Stando agli accertamenti dei carabinieri, gli episodi di violenza sono avvenuti dal 2015 al 2017, a casa del 70enne, quando gli venivano affidate le due bambine.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Genova, il progetto della Gronda spiegato da Autostrade per l’Italia nel 2017: “Necessario alleggerire il traffico sul tratto esistente”

next