A poche settimane dal debutto della Q8, il top fra gli sport utility dei quattro anelli, Audi toglie i veli alla seconda generazione della Q3. L’auto sfrutta la piattaforma costruttiva Mqb, condivisa con altri modelli del gruppo Volkswagen: è lunga 4,48 metri (+97 mm), con un passo di 2,68 metri (+78 mm). Grazie al divanetto posteriore scorrevole, il volume del bagagliaio oscilla fra 530 e 675 litri, arrivando a 1.525 litri abbattendo gli schienali.

Stilisticamente la nuova Q3 di distingue per la calandra anteriore ottagonale, affiancata da gruppi ottici spigolosi (a richiesta i proiettori a Led), e per i parafanghi molto muscolosi. All’interno l’impostazione riprende quella degli ultimi modelli Audi: la strumentazione analogica ha lasciato il posto a un display da 10,25”, mentre il sistema infotelematico sfrutta un pannello da 8,8” o 10,1” a seconda degli allestimenti. A richiesta i comandi vocali e i servizi di informazioni in tempo reale su traffico, meteo, parcheggi e punti di interesse.

Molto completa la dotazione di sistema di ausilio alla guida, di serie o a pagamento: prevede la frenata automatica di emergenza con riconoscimento dei pedoni, il sistema che affronta autonomamente gli incolonnamenti del traffico, il cruise control adattivo, l’avviso di cambio di corsia, il parcheggio automatico e il mantenimento della velocità di marcia nelle discese più ripide. A richiesta pure gli ammortizzatori a controllo elettronico.

Tra le motorizzazioni disponibili al lancio ci sono i turbobenzina 1.5 da 150 Cv – con trazione anteriore e cambio automatico doppia frizione a 7 marce – e 2 litri da 190 o 230 Cv, con quattro ruote motrici e cambio automatico. Sul fronte turbodiesel figura il 2 litri da 150 Cv (poi arriverà la versione da 190), con trasmissione 4×4 e cambio manuale; successivamente debutterà l’automatico e la trazione anteriore.

Da sottolineate che nel primo periodo di commercializzazione la Q3 sarà ordinabile pure con l’allestimento Edition 1: prevede il pacchetto S line, l’assetto sportivo, i cerchi da 20″, i gruppi ottici Led Matrix, i loghi Audi esterni di colore nero e le tinte speciali Arancio Impulse o Grigio Chronos. All’interno, invece, sono presenti volante e sedili sportivi con cuciture a contrasto, gli inserti in alluminio e le finiture in Alcantara.