Una violenta lite è scoppiata tra due clochard questa notte in viale Trastevere, vicino al Ministero dell’istruzione, a Roma. Lite finita in tragedia: un uomo romeno è stato trovato morto e un altro senza fissa dimora è stato trovato, poco distante, gravemente ferito. Soccorso dalle forze dell’ordine, è stato trasportato in codice rosso in ospedale. Ancora sconosciute le motivazioni dell’accaduto.

Sul posto sono intervenuti i poliziotti del commissariato San Paolo, della polizia scientifica e della squadra mobile. Secondo le prime ricostruzioni, la vittima sarebbe stata colpita più volte con un corpo contundente, forse con un bastone ritrovato sul posto. Al momento la polizia ipotizza che nella rissa di questa notte non siano coinvolte altre persone, ma sono in corso le indagini per chiarire le ragioni che stanno dietro l’accaduto.

Era di qualche settimana fa, 17 giugno, la notizia dell’ultima lite che aveva portato alla morte di un clochard pugnalato al petto, sotto i portici di Piazza della Repubblica, a Roma. Soccorso alle 3 di notte da un passante, non c’è stato niente da fare. Sul caso ancora indaga il commissariato del Viminale.