Una violenta lite è scoppiata tra due clochard questa notte in viale Trastevere, vicino al Ministero dell’istruzione, a Roma. Lite finita in tragedia: un uomo romeno è stato trovato morto e un altro senza fissa dimora è stato trovato, poco distante, gravemente ferito. Soccorso dalle forze dell’ordine, è stato trasportato in codice rosso in ospedale. Ancora sconosciute le motivazioni dell’accaduto.

Sul posto sono intervenuti i poliziotti del commissariato San Paolo, della polizia scientifica e della squadra mobile. Secondo le prime ricostruzioni, la vittima sarebbe stata colpita più volte con un corpo contundente, forse con un bastone ritrovato sul posto. Al momento la polizia ipotizza che nella rissa di questa notte non siano coinvolte altre persone, ma sono in corso le indagini per chiarire le ragioni che stanno dietro l’accaduto.

Era di qualche settimana fa, 17 giugno, la notizia dell’ultima lite che aveva portato alla morte di un clochard pugnalato al petto, sotto i portici di Piazza della Repubblica, a Roma. Soccorso alle 3 di notte da un passante, non c’è stato niente da fare. Sul caso ancora indaga il commissariato del Viminale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Violento nubifragio e grandine sul Veneziano: Riviera e Miranese restano al buio, alberi sradicati e disagi al traffico

next
Articolo Successivo

Antonello Montante è in carcere da due mesi con l’accusa di corruzione. Ma resta presidente di Unioncamere Sicilia

next