Domenica 8 luglio una forte tempesta si è abbattuta, introno alle 21, sul Veneziano, in particolare Dolo, Mira e Salzano, a pochi chilometri da Marghera e Venezia. Diversi comuni sono rimasti senza elettricità, mentre gli alberi sono caduti sulle strade, con conseguenti disagi al traffico. Tre anni fa, nello stesso periodo, un tornado aveva interessato le stesse zone della Riviera, provocando un morto, decine di feriti e circa cento sfollati.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Torino, attende il suo turno e poi rapina il supermercato. Ai Carabinieri dice: “Fatto per pagare i debiti”

next