Attacchi al contratto di governo M5s-Lega, definito “iniquo e pericoloso”, oltre alla conferma di un voto contrario al nascente esecutivo Conte. Il Pd ha attaccato il fronte gialloverde dopo le consultazioni con il premier incaricato: “Abbiamo confermato i nostri giudizi negativi rispetto a quello che è accaduto finora e alle scelte e ai contenuti del contratto firmato e promosso da M5S e Lega. Pensiamo non ci sia alcun cambiamento“, ha spiegato il segretario reggente, Maurizio Martina. E ancora: “Se si parte da quelle scelte non si può che trovare il Pd su un fronte alternativo”.
Martina ha poi concluso: “Faremo un’opposizione seria, siamo pronti domani a organizzare un confronto serrato a questo contratto che giudichiamo pericoloso. Non si governa il Paese con le dirette Facebook”.
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Governo M5S-Lega, Salvini insiste su Savona: “È il meglio, ma nessun diktat al Colle. Conte? Lo consigliamo” 

prev
Articolo Successivo

Sondaggi, 6 italiani su 10 dicono sì al governo Conte. M5s fermo al 32,5%, la Lega vola al 24. Il Pd in calo, è al 17

next