L’avevamo ammirata in marzo al salone dell’auto di Ginevra, l’ultima creatura firmata da GFG Style. Ovvero il centro stile torinese fondato due anni fa da Giorgetto e Fabrizio Giugiaro. Ora però la Sibylla, berlina di lusso con propulsione elettrica, torna in madrepatria per essere presentata in anteprima nazionale al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este, in programma il prossimo week end sul lago di Como, e partecipare insieme ad altre show-car al Concorso d’Eleganza Design Award. Disegnata proprio da Giorgetto per festeggiare i suoi 80 anni, la Sibylla è una maxi sedan da oltre 5 metri di lunghezza a emissioni zero sviluppata in collaborazione con i cinesi di Envision (azienda che opera nella gestione intelligente dell’energia) e in grado di ospitare comodamente quattro passeggeri in virtù di interni spaziosi e con diverse soluzioni ergonomiche.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Audi A6, arriva la nuova generazione della maxi berlina di Ingolstadt – FOTO

prev
Articolo Successivo

L’Italia è la terza nazione al mondo per presenza di tutor e autovelox

next