“Di Maio aveva offerto passo indietro anche a noi? No, mai arrivati a discutere di persone”. Così, dopo l’offerta del capo politico M5s alla Lega, ha replicato il segretario reggente Pd, Maurizio Martina, entrando alla sede nazionale dem del Nazareno a Roma per il vertice ristretto del partito, prima delle nuove consultazioni dal capo dello Stato Mattarella