“Resta aperto l’invito a formare il governo con due forze politiche, ma non ci si può chiedere di ricominciare daccapo con tavoli”. Così Luigi Di Maio al termine del colloquio con la presidente del Senato, Elisabetta Alberti Casellati, incaricata di formare il nuovo governo. “Con molta onestà vi dico: andremo avanti ma senza pensare a colpi di scena a Di Maio al tavolo con quattro partiti a trattare sui ministri, a Di Maio al governo senza essere alla presidenza del Consiglio, immaginatevi se M5s potrebbe essere disponibile a ciò”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, consultazioni Casellati – Diretta – Salvini: “Accordo con il M5s è fare partire il dialogo sulle cose da fare”

next
Articolo Successivo

Governo, Mulè (F.I): “M5S irresponsabile, inaffidabile ed immaturo”. E Di Maio non replica a Salvini

next