Dall’aeroplanino di Montella alla mano all’orecchio di Luca Toni, sono molte le esultanze dei calciatori rimaste nell’immaginario collettivo. Molto spesso le società sono ben disposte nei confronti dei giocatori che decidono di festeggiare i loro goal in modo scenografico. Ma non è sempre così: secondo quanto riportato da Fox Sports, il Bayern Monaco preferirebbe che il calciatore francese Franck Ribery evitasse di esultare facendo un gesto che mima il segno ‘ok’. Perché? Secondo il club, in alcuni Paesi questo gesto avrebbe una valenza offensiva: in Grecia, in Russia e in Turchia fa infatti riferimento al sesso anale mentre in Messico indica una proposta sessuale esplicita.

 

 

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ford Focus, atto quarto. Tutto lo spazio e la tecnologia che c’è – FOTO

next
Articolo Successivo

NASA, sperma umano e di toro spedito sulla Stazione Spaziale Internazionale: ecco perché

next