Gianni Cuperlo del Pd commenta la riunione che si è svolta tra l’ex segretario Matteo Renzi e alcuni esponenti del partito senza il segretario reggente Maurizio Martina. Attacca l’ex segretario affermando che se avesse nuovamente l’intenzione di svolgere attivamente un ruolo, dovrebbe ritirare le dimissioni e presentarsi alla prossima assemblea del 21 aprile e chiedere a quell’assemblea che si rinnovi la fiducia nella sua persona e nella sua leadership”. Ospite a Omnibus su La7 condotto da Alessandra Sardoni, Cuperlo si dichiara preoccupato per quello che sta succedendo all’interno del Partito Democratico